13 gennaio 2022

 


Quando aveva deciso di lasciare la Juventus per accettare la proposta del Manchester United e tornare a Old Trafford, Cristiano Ronaldo non si sarebbe immaginato di occupare il settimo posto in classifica a metà stagione. Lo ha detto anche in modo chiaro e tondo in un'intervista rilasciata a Sky Sports UK: "Non voglio stare qui per giocarmi il quinto, sesto o settimo posto. Sono qui per provare a vincere, per competere. Non accetto che nella nostra mentalità non ci sia l'obiettivo di essere nelle prime tre di Premier League. Credo che per costruire belle cose, a volte serva distruggerne altre. Quindi, magari nuovo anno e nuova vita: spero che il Manchester United possa essere al livello che i tifosi vogliono. Se lo meritano". Poi, CR7 ha ribadito: "Ciò che posso dire è che tutto noi possiamo fare meglio. Il Manchester United è grande: dobbiamo cambiare e capire questo. Siamo competitivi, sì, ma non al nostro top. Davanti a noi c'è un lungo cammino per migliorarci e credo che se riusciamo a cambiare la nostra mentalità, potremo raggiungere grandi cose"




Fonte Sky