5 aprile 2021

 


Un vero peccato non aver visto trionfare a Miami il giovanissimo Sinner. 

Un match equilibrato che ha visto il polacco Hurkacsz vincere per 7/6 6/4

Buono il primo set, dove l'italiano perde solo al tie-break. 

Male nel secondo, soprattutto l'inizio dove va sotto per 0-4 ma recupera e va sul 4-4. 

Poi, il polacco mette la quinta e taglia il traguardo. 

Niente da dire al ragazzo italiano che, grazie a questa straordinaria cavalcata nel torneo ATP 1000, entra nei primi 25 giocatori al mondo.