12 gennaio 2021

 


Andrea Conti è sempre più vicino alla Fiorentina. Il terzino del Milan, chiuso da Calabria e Dalot, vuole ritrovare continuità d’impiego e la sua candidatura ha superato quella di Malcuit nelle preferenze dei viola. Il trasferimento studiato dai due club e dall’entourage del giocatore è quello del prestito a 18 mesi con obbligo di riscatto. Conti andrebbe a scadenza nel 2022 con il Milan, ma questo sistema servirebbe alla Fiorentina ad effettuare un acquisto a titolo definitivo, ma spalmando la cifra su più esercizi, il che era una delle condizioni gradite al ragazzo, che non sarebbe voluto partire dal Milan in prestito secco. I due club stanno proseguendo nei contatti – al netto delle smentite – per sistemare economicamente la faccenda e consentire così a Conti di lasciare Milanello (con diversi rimpianti per quei due infortuni ai legamenti che ne hanno frenato l’ascesa) per abbracciare la causa di Prandelli.





Fonte TMW