20 marzo 2020


Il tempo di Arek Milik a Napoli sembra scaduto. Lo ha scritto l'edizione odierna del Corriere dello Sport anticipando quella che potrebbe essere una delle prime cessioni della prossima estate.

 L'attaccante polacco difficilmente rinnoverà il suo contratto che scade nel 2021. De Laurentiis è pronto al prolungamento con ritocco fino a 4 milioni a stagione per l'ingaggio, ma la punta polacca chiede comprensione e non è convinto di firmare perché c'è troppa concorrenza e lui ha voglia di giocare, ma l'arrivo di Petagna e il rinnovo di Mertens significherebbero per lui una nuova stagione da comprimario e mai da titolare fisso. Per questo Milik alla fine potrebbe decidere di andare via.







Fonte: tuttonapoli