22 marzo 2020


L'attaccante blucerchiato e il coronavirus: "Ho avuto la febbre a 37,5 per un giorno, non mi aspettavo di essere positivo. Se avessi aspettato qualche ora magari non avrei fatto il tampone e, comprando la frutta, avrei contagiato un vecchio signore: questo pensiero mi tormenta e mi ha fatto riflettere molto. Tutti abbiamo sottovalutato il problema, ora però l'unica cosa da fare è stare a casa. Quarantena? Sono obbligato a rispettarla per 14 giorni, non posso fare sforzi e devo aspettare per allenarmi"






Fonte: Sky