22 marzo 2020


Dopo i rinvii di cinque gran premi e la cancellazione delle gare di Australia Montecarlo a causa dell'emergenza coronavirus, dal circuito di Silverstone sono arrivate alcune indicazioni, sia per Formula 1 (gara prevista il 19 luglio) che per la MotoGP (gara prevista il 30 agosto). 

A fare il punto della situazione è Stuart Pringle, managing director del circuito in una nota, una lettera più precisamente, pubblicata sull'account Twitter @SilverstoneUK. Data l'evoluzione della situaizione Covid-19 non si può garantire evento, ma se sarà necessario - viene affermato - si procederà al rimborso totale dei biglietti. "Vi scrivo per un aggiornamento suoi prossimi eventi a Silverstone mentre la Gran Bretagna continua a combattere contro il coronavirus ", esordisce Pringle.






Fonte: Sky