17 marzo 2020

Diego Demme affida al quotidiano teutonico BILD le sensazioni dei primi mesi in maglia Napoli.

PRIMA AL SAN PAOLO - "La prima al San Paolo è stata commovente. Ricordo ancora l'atmosfera nella gara con il Barcellona, era incredibile. Se ci penso ho ancora la pelle d’oca, per me è stato un sogno".

GATTUSO E IL NAPOLI - "Mi ha subito lanciato in campo e le cose sono andate per il meglio. Per me è un onore che abbia avuto fiducia in me, con Pirlo è sempre stato il mio modello. Il fatto che mi abbia voluto al Napoli è bello, la cosa positiva è che la sua idea di calcio sia simile a quella di Nagelsmann, puntano molto sul possesso palla". 

IL LIPSIA - "Devo ringraziarli perché mi hanno lasciato andare via a gennaio, non tutti lo avrebbero fatto. Sono in contatto con molte persone, ma ho fatto la scelta giusta e volevo conoscere qualcosa di nuovo”.