1 dicembre 2019

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, dopo la sconfitta contro il Bologna è intervenuto al microfono di Sky Sport.

IL MOMENTO - "Non riusciamo a mantenere un livello di applicazione e continuità, soprattuto in campionato. Abbiamo fatto un primo tempo discreto, anche se niente di eccezionale. Non potevamo tenere ritmi per tutta la partita dopo lo sforzo di Liverpool. Il momento è delicato, tutti insieme dobbiamo fare le valutazioni per uscirne perché questo periodo è diventato troppo lungo. Prima ci poteva stare, ma ora è troppo lungo. In questi casi l'allenatore si prende la responsabilità, ma domani voglio confrontarmi con la squadra per capire cos'è che non va per far terminare questo momento che sembrava finito dopo Liverpool e invece non è stato così".