2 ottobre 2019

L'ammissione di colpa e le scuse per il grave gesto commesso non basteranno a salvare Lamine Diaby-Fadiga dal licenziamento. Il Nizza, infatti, ha deciso di rescindere il contratto del talento 18enne che qualche giorno fa aveva rubato un orologio al compagno di squadra Kasper Dolberg, scatenando un vero e proprio caso diplomatico.

Il ragazzo, dopo essere stato scoperto, si sarebbe scusato con l'ex giocatore dell'Ajax e con la società, accettando di rimborsare il danese per il valore del suo orologio (70.000 euro), che sembra essersi volatilizzato.