1 agosto 2019


I primi acquisti della presidenza americana sono arrivati a Firenze. Kevin-Prince Boateng e Pol Lirola sono i giocatori che di fatto inaugurano l'era Commisso. Hanno raggiunto il capoluogo toscano in treno, arrivando in città a un'ora e mezza di distanza l'uno dall'altro, pur provenendo dallo stesso club, il Sassuolo. Il primo a raggiungere Firenze è stato Boateng, avvistato intorno alle 9 a Santa Maria Novella. "Sono felice. Ho scelto la Fiorentina per il progetto - le parole di Boateng - ho visto che il club mi ha voluto con forza, hanno fatto pressione per avermi qua e, vista anche la mia età, questo è stato un fattore importante". Dopo l'arrivo a Firenze, è giunta anche l'ufficialità dell'acquisto da parte della Fiorentina.

La nota ufficiale

Ad ufficializzare l'arrivo di Boateng è stata la stessa società viola attraverso questa nota apparsa sul proprio sito: "ACF Fiorentina comunica di aver acquistato, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Kevin Prince Boateng dall’U.S. Sassuolo Calcio. Boateng è nato a Berlino il 6 marzo del 1987. In carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Milan, Schalke 04, Eintracht Francoforte e, da gennaio 2019, ha giocato nel Barcellona, oltre a vantare 14 presenze con la Nazionale del Ghana con la quale ha realizzato 2 reti. Il calciatore tedesco, in carriera, ha vinto 1 Campionato italiano, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa di Germania e 1 Campionato spagnolo".


Fonte: Sky Sport