23 luglio 2019

Si è tenuto ieri - presso la sede della Lega Serie A a Milano - il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti del tabellone della Coppa Italia 2019/2020. Il Napoli stavolta è stato sorteggiato come prima testa di serie delle prime otto che entreranno in gioco solo dagli ottavi di finale (2 Juventus, 3 Milan, 4 Inter, 5 Atalanta, 6 Torino, 7 Roma, 8 Lazio) e quindi a differenza dell'anno scorso giocherà in casa anche l'eventuale quarto di finale ed avrà eventualmente anche la semifinale di ritorno in casa.


IL CAMMINO DEL NAPOLI - Agli ottavi di finale il Napoli sfiderà una tra Sassuolo e Brescia (se non dovessero perdere nei turni eliminatori da compagini di serie B) e il sorteggio stabilirà chi giocherà in casa (come da regolamento quando una testa di serie A pesca una squadra da 9 a 20)

Sorteggio favorevole, come detto, perché gli azzurri giocheranno in casa col numero di sorteggio più basso (il primo), anche se da quel lato di tabellone le teste di serie sono Lazio (eventualmente ai quarti) e Atalanta o Inter potenzialmente in semifinale mentre la Juventus dall'altro lato ha teste di serie arrivate più in basso in classifica come Roma (ai quarti potenzialmente) e Milan o Torino sulla carta in semifinale.