15 maggio 2019


Una vera e propria tragedia quella che ha colpito Gianluca Gaetano, esordiente con la maglia azzurra ed in lutto al tempo stesso per la scomparsa della cara nonna, avvenuta proprio durante i festeggiamenti per l'esordio al Mazza di Ferrara del giovane talento azzurro. 

L'edizione di oggi de La Gazzetta dello Sport ha spiegato gli avvenimenti che hanno portato alla tragica scomparsa di nonna Carmela: "Quando il ragazzo è entrato in campo, in casa è iniziata la festa, con tanto di musica e divertimento. Un qualcosa che poi si è spostato per strada per accendere i fuochi d’artificio comprati per l’occasione. Ed è stato a questo punto che alcuni vicini si sono infastiditi per la confusione ed hanno avvertito i carabinieri. Intanto, gli animi si sono riscaldati e c’è stato anche qualche tentativo di aggressione. La sapienza di Carmelina l’ha spinta a intervenire, a cercare di calmare quei vicini privi di sentimento, che non hanno saputo comprendere quel momento di gioia. Quella discussione, accesa, gli è costata cara". 







Fonte: Tuttonapoli

Corriere dello Sport.it - Calcio

Corriere dello Sport.it - Serie A

Corriere dello Sport.it -