28 luglio 2018


Dopo un’iniziale distanza, Juventus e Milan si sono avvicinate nella trattativa che coinvolge Leonardo Bonucci, Mattia Caldara e Gonzalo Higuain.

 Infatti, i bianconeri avevano rifiutato lo scambio alla pari Bonucci-Caldara e i rossoneri avevano detto no ad uno scambio Bonucci-Higuain. 

Così è stata trovata una terza opzione che sembra favorire entrambi i club, ma che è ancora tutta da valutare in modo approfondito: uno scambio tra Bonucci e Caldara, le cui valutazioni di 40 milioni di euro ciascuno, con Higuain che va al Milan in prestito oneroso a 15 milioni con diritto di riscatto. Questa soluzione risulterebbe positiva per tutti: la Juventus rinforzerebbe la difesa e si libererebbe di Higuain, il Milan abbasserebbe il tetto ingaggi ma accoglierebbe un difensore di prospettiva e un attaccante di livello assoluto. Le proprietà hanno dato il proprio nulla osta e questo permette di ragionare con cauto ottimismo. Restano ancora da limare diversi dettagli tra le due società e soprattutto trovare l’intesa con gli agenti dei calciatori. In questo senso, il caso più spinoso sembra quello di Higuain, che potrebbe optare per la permanenza alla Juve o rimanere in attesa del Chelsea, gradendo poco l'idea di trasferirsi in prestito al Milan.




Fonte: Sky Sport