13 gennaio 2022

 


Partita dalle mille emozioni al Maradona tra Napoli e Fiorentina. 

Reduce dalla batosta di Torino per 4-0, la viola si presenta agguerrita a Fuorigrotta e segna con il solito Vlahovic. 

Pareggia subito il Napoli con una magia di Mertens. 

Poi via al valzer delle espulsioni: Dragoswki, portiere della Fiorentina, atterra Elmas lanciato a rete, è rosso diretto. 

Il primo tempo termina 1-1. 

Segna Biraghi per la Fiorentina su ribattuta su calcio di punizione, poi entrano Lozano e Ruiz che fanno più male che bene: prima il messicano si fa espellere per un fallo rilevato dal VAR, poi due  ammonizioni in pochi minuti per lo spagnolo ed il Napoli rimane in 9. 

Nonostante la doppia espulsione, Petagna la rimette a posto e il match termina 2-2 e si va ai supplementari. 

Ma, ormai, non c'è partita, perchè in 9 contro 10 è davvero difficile giocare ed il Napoli subisce tre reti proprio nell'extra time. 

Segnano Venuti, Piotek e Maleh. 

Azzurri fuori al primo turno di Coppa Italia dopo 8 anni. 

La Fiorentina se la vedrà ai quarti contro l'Atalanta. 

Napoli-Fiorentina 2-5