24 giugno 2020







Queste le parole di Inzaghi a poche ore dal match contro l'Atalanta: 

"Dobbiamo avere la stessa fame che abbiamo mostrato prima dello stop. Avevamo fatto qualcosa di importante ma vogliamo riproporci con lo stesso spirito. Saranno 12 gare in 40 giorni, sarà qualcosa di particolare. Nessuno sa bene cosa ci aspetta". Simone Inzaghi presenta così la trasferta della sua Lazio sul campo dell'Atalanta, ritorno alle partite ufficiali di Immobile e compagni dopo 116 giorni dall'ultimo impegno, Lazio-Bologna 2-0 del 29 febbraio. "Abbiamo programmato una preparazione specifica per queste 12 partite, sapendo che solitamente i giocatori stanno 20 giorni fermi in estate mentre questa volta sono stati tre mesi sul divano - le parole di Inzaghi in conferenza stampa - sono stati mesi difficilissimi per tutti, ho avuto grandissima apprensione per i miei genitori che erano a Piacenza, una delle zone più colpite d'Italia dopo Bergamo. Il calcio era passato in secondo piano"





Fonte: Sky Sport