20 giugno 2020






La nostra redazione ha intervistato in esclusiva il collega  Gianluca Vigliotti. 

Con l'esperto giornalista, abbiamo parlato del miracolo Gattuso e del Napoli che verrà la prossima stagione: 

Vittoria in Coppa Italia: "Abbiamo visto un Napoli davvero forte in Coppa Italia. Non mi aspettavo, però, una vittoria così presto dopo  le macerie lasciate da Ancelotti che, a dirla tutta,  erano enormi. Il merito è  di De Laurentiis  che ha scelto nuovamente un allenatore vincente e di Gattuso che  ha rimesso in piedi un palazzo che stava crollando. La Coppa Italia è una sua gemma personale"

Preparazione fisica e autostima: "Fondamentali per i successi sempre sono la preparazione fisica e la stima che un allenatore riesce a trasmetterti. In questo Gattuso è un grande motivatore"

Napoli e l'Europa:  "Una vittoria della Coppa Italia ci dice che il Napoli è già qualificato in Europa  per l'undicesimo anno consecutivo, unica squadra italiana a raggiungere questo traguardo". Non dimentichiamo che siamo già in finale di Supercoppa italiana e si potrebbe anche accedere alla Champions grazie ad un eventuale quarto posto. Quindi i miei complimenti alla società azzurra"

Gestire la preparazione: "Ora il Napoli può concedersi il lusso anche di gestire la preparazione e soprattutto gli uomini in vista del match Campions contro il Barcellona che vedremo solo ad agosto. Tutto questo ci fa capire davvero di come sia stata incredibilmente importante la vittoria in Coppa Italia"

Calciomercato Napoli: "Bisogna capire prima chi va via. Allan, Koulibaly, Milik sono tre profili che potrebbero salutare Napoli. Vediamo prima cosa succede in uscita e poi ci concentriamo su quelli in entrata" 









Massimiliano Alvino
@Riproduzione riservata 
Si prega di citare la fonte www.sportmagazinenews.it in caso di riproduzione anche parziale