3 novembre 2019

Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli è intervenuto anche a Sky Sport.

LA PARTITA CON L'ATALANTA - "C'è grande delusione, ieri siamo stati tutto il giorno per non far percepire alla squadra questa ingiustizia subita. Dobbiamo motivarli di nuovo e non pensarci, anche se è una cosa grave. E' un rigore netto, l'ha detto anche Gasperini in diretta che dal vivo è netto, poi usano quel fotogramma senza prospettiva perché il difensore non guarda la palla e si scaglia contro Llorente che allarga il braccio per non essere travolto, anche se l'ha travolto ma almeno non in faccia. Era rigore, ma almeno andava fischiato, poi poteva anche non darlo ma eravamo comunque in vantaggio 2-1 e non sarebbe successo questo".