3 settembre 2019

Giuseppe di Carlo, avvocato di Icardi e Wanda Nara, al Corriere dello Sport ha cosi commentato la vicenda del suo assistito, ormai in guerra con l'Inter.

IL TRATTAMENTO - "A mio avviso non ci sono le condizioni per chiedere la risoluzione, ma è giusto esigere un trattamento paritario agli altri calciatori dell’Inter. Ora vediamo che tipo di pronuncia ci sarà. Se Icardi cambierà maglia, il procedimento terminerà. Lui soffre per questa situazione dal punto di vista psicologico. Non è normale subire una discriminazione come quella che sta subendo lui: tralasciando la vicenda della fascia, l’assenza nelle foto e il numero tolto, c’è la questione degli allenamenti".