8 agosto 2019



Non solo la partita con il Barcellona a Miami, il viaggio di Carlo Ancelotti negli Stati Uniti è anche stata l'occasione giusta per chiedere all'allenatore azzurro quanto di vero può esserci in una reunion con David Beckham proprio in America. La notizia era stata lanciata dal Daily Mail alcune ore fa: i due, che hanno lavorato insieme al Milan ed al Paris Saint Germain, potrebbero ritrovarsi in MLS dove l'ex stella inglese ha prima giocato e poi portato una sua squadra a Miami, pensando proprio ad Ancelotti per la panchina.

«David è un amico, siamo rimasti in ottimi rapporti dopo aver lavorato insieme», ha ammesso l'allenatore azzurro dalla Florida. «Ho sentito le voci su un mio eventuale approdo in MLS, ma sono qui per parlare della partita. Per me Beckham è solo un amico. Ora sono del Napoli, ho un contratto con gli azzurri, ma credo che il campionato americano sta crescendo molto e potrebbe essere una bella esperienza in futuro», ha concluso Carletto. 






Fonte: IlMattino