6 luglio 2019


Fabio Fognini è stato eliminato al 3° turno di Wimbledon, terzo Slam della stagione in corso sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club. Il ligure, numero 10 Atp e 12esima testa di serie, è stato battuto  dallo statunitense Tennys Sandgren, 94 del ranking mondiale. 6-3, 7-6, 6-3 i parziali in due ore e 28' di gioco per l'americano, che fino a pochi giorni fa non aveva mai vinto un incontro al Championships. Primo set equilibrato e deciso da un brutto passaggio a vuoto al servizio di Fabio nell'ottavo game (6-3). Nel secondo parziale Fognini si rifugia nel tie-break dopo aver strappato la battuta per la prima all'americano nel 12° game: qui, dopo una battaglia infinita di circa 20', la spunta Sandgren 14-12, dopo aver annullato ben quattro set point. L'azzurro, piuttosto nervoso (37 errori non forzati), subisce un altro break nel sesto game del terzo set, decisivo per il 6-3 finale che chiude i conti. Fabio, all'undicesima apparizione sui prati di Church Road, ha comunque eguagliato il suo miglior risultato, il terzo turno appunto, raggiunto per la quinta volta (2010, 2014, 2017 e 2018 le precedenti): peccato perché la seconda settimana di Wimbledon, questa volta, sembrava davvero alla portata. 






Fonte: Sky