23 maggio 2019


Succede tutto all'indomani di un gol non banale. Perché segnare una rete contro la Juventus è sempre un bigliettino da visita niente male per presentarsi al pubblico napoletano. E allora la notizia iniziata a rimbalzare ieri mattina di un contatto concreto tra il Napoli e l'agente di Josip Ilicic è stata presa subito di buon grado dal popolo azzurro. Sì, perché da quello che emerge dalle prime indiscrezioni, il Napoli sembra realmente intenzionato a puntare forte sul fantasista di proprietà dell'Atalanta ed è stato protagonista di una grande stagione con la squadra allenata da Gasperini.

Il primo step è stato quello di strappare l'accordo di massima con il giocatore. Il suo agente si è incontrato nei giorni scorsi con la dirigenza azzurra per trattare un ingaggio da poco più di 2 milioni di euro per le prossime tre stagioni. Un'offerta decisamente interessante per il fantasista sloveno che andrebbe a prendere più del doppio rispetto al suo attuale accordo con l'Atalanta, un accordo che per altro andrebbe in scadenza nel 2020. A questo punto, allora, la palla passa alla società di Percassi. In primis bisognerà scoprire quelle che saranno le sorti dell'Atalanta per la prossima stagione. In tal senso molto dipenderà dalla qualificazione in Champions della squadra di Gasperini. Entrare nelle prime quattro della serie A vorrebbe dire non solo avere la possibilità di sfidare le squadre più importanti del Mondo, ma anche garantirsi introiti importanti dalla Uefa e dai diritti tv. Un insieme di fattori che potrebbero consentire all'Atalanta di alzare il muro per Ilicic e blindarlo. Come? Proponendogli un rinnovo a condizioni più favorevoli rispetto a quelle attualmente già messe sul piatto.




Fonte: IlMattino