7 aprile 2019

Lo Scudetto è saldamente nelle mani della Juventus, eppure i bianconeri hanno dovuto faticare e sudare sette camicie per battere il Milan che ha recriminato moltissimo per l'arbitraggio.

Nell'anticipo delle 18, in gol sono andati Piatek, Dybala su rigore e Kean a pochi minuti dalla fine ma i rossoneri hanno protestato per due rigori non assegnati loro, uno per un fallo di mano di Sandro in aria e un altro per via di un fallo di reazione di Mandzukic su Romagnoli a palla in gioco ma lontana dall'azione. 

Corriere dello Sport.it - Calcio

Corriere dello Sport.it - Serie A

Corriere dello Sport.it -