13 aprile 2019


In questo turno la retrocessione della squadra di Mimmo Di Carlo potrebbe essere ufficialmente certificata. Bani è squalificato e al centro della difesa potrebbe toccare a Cesar anche se c’è l’opzione Barba con Jaroszynski sulla corsia sinistra. Il terzino polacco però non è al meglio al pari di Meggiorini. Davanti quindi spera di tornare dall’inizio Pellissier in coppia con Stepinski.
Chievo (4-3-1-2) probabile formazione: Sorrentino; Depaoli, Andreolli, Barba, Jaroszynski; Leris, Dioussé, Hetemaj; Giaccherini; Pellissier, Stepinski.

Napoli, turnover in vista per Ancelotti

Le fatiche di Coppa si sono fatte sentire. La situazione di classifica permette a Carlo Ancelotti di ragionare più in chiave ritorno di Europa League. C’è solo una settimana di tempo per preparare l’impresa. A Verona mancheranno gli infortunati Albiol e Diawara (anche se lo spagnolo potrebbe essere aggregato). In difesa Malcuit, Chiriches e Ghoulam sperano in una promozione nell’XI titolare. Verdi è recuperato mentre Milik, inizialmente in panchina a Londra, torna titolare.

Napoli (4-4-2) probabile formazione: Ospina; Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Zielinski, Fabian Ruiz, Younes; Verdi, Milik.



Fonte: Sky Sport