9 marzo 2019


Gabriel Omar Batistuta è stato un grande campione di calcio ma ha sempre dimostrato di esserlo anche fuori dal campo.
 Oggi l'ex giocatore di Fiorentina e Roma torna a far parlare di sé grazie a un’intervista rilasciata a Espn Argentina, durante la quale ha rivelato che suo figlio Joaquin lavora in una copisteria come commesso. 
Di fronte allo stupore del conduttore per questa notizia, Gabriel ha spiegato: 
Il fatto che i miei figli lavorino, per me è come poter regalare loro la dignità”.
L’ex attaccante ha deciso di insegnare ai propri figli il valore del lavoro e la soddisfazione che si prova guadagnandosi ogni cosa solo grazie al proprio sudore: “Potrei permettermi di regalare ai miei figli delle auto nuove e di lusso, ma non so quanto si sentirebbero felici, o almeno quanto potrebbe durare quella felicità – ha spiegato Batistuta – magari prendono l’auto e si vanno a fare un giro in centro. La gente e le ragazze in particolare li guarderebbero, molti potrebbero pensare ‘guarda che macchina che ha’ e questo li potrebbe imbarazzare perché dentro di loro sanno che quell’auto non è davvero la loro. Nulla può reggere il paragone col guidare un’auto che magari è meno bella o potente, ma per la quale si può dire ‘questa me la sono guadagnata da solo’”. A quanto pare il figlio Joaquin a 20 anni ha fatto tesoro degli insegnamenti del padre che in questa intervista ha dato davvero una lezione di vita.




Fonte: www.105.net

Corriere dello Sport.it - Calcio

Corriere dello Sport.it - Serie A

Corriere dello Sport.it -