8 febbraio 2019


Sembra non trovare pace il Palermo Calcio, preda di una crisi societaria e ora anche di risultati costata il primo posto nella classifica di Serie B e che ha spinto la squadra allenata da Roberto Stellone a scegliere di andare in ritiro a Roma con l’obiettivo di preparare al meglio la sfida contro il Perugia

Una scelta che non nasce dai dissapori con la tifoseria che, anzi, sembra essersi ricompattata attorno alla squadra. E ciò dopo lo sfogo del difensore Giuseppe Bellusci che, al termine della partita con il Foggia (0-0), aveva detto: "Se ci abbandonate facciamo ancora più fatica, dobbiamo essere uniti tutti. Non si può fischiare una squadra in questo momento in cui non sappiamo di chi è il Palermo". Ma non solo. Dopo appena due mesi dal suo insediamento, il presidente Clive Ian Richardson ha ufficialmente rassegnato le proprie dimissioni facendo riesplodere il caos.





Fonte. Sky Sport