9 gennaio 2019

Con sette colpi in 4 giorni di mercato il club brianzolo di proprietà di Silvio Berlusconi si è già meritato l'alloro di regina delle trattative in Serie C.

Scaglia dal Cittadella, Brighenti e Marconi dalla Cremonese, Chiricò dal Lecce, Fossati e Bearzotti dell'Hellas Verona e Marchi dal Gubbio rappresentano, infatti, una precisa indicazione a tutto il campionato di Lega Pro.

Almeno sulla carta, nella seconda parte di stagione, quindi, tutti dovranno fare i conti con il Monza di Brocchi.

Corriere dello Sport.it - Calcio

Corriere dello Sport.it - Serie A

Corriere dello Sport.it -